Colloquio di lavoro 3 cose da non fare

Se il colloquio di lavoro può essere una passeggiata per alcuni, per altri sicuramente non lo è! Quando si viene chiamati per effettuare un colloquio c’è sempre un pò d’ansia da prestazione, in quanto non sapendo come potrebbe andare ci si fa sempre mille problemi, mille domande. Come vediamo già prima di andare e di entrare per fare un colloquio, ci ritroviamo a farci diversi pensieri, cosa normale che capita a tutti. Ma se ti sembra che tutto sia finito qui allora ti sbagli, durante la fase del colloquio ci sono 3 cose da non fare.

Colloquio di lavoro 3 cose da non fare

Il colloquio può sembrare un monte insormontabile, ma non è così, siamo noi che ci creiamo questa fisse mentali. Il nostro obiettivo è farci assumere non il contrario, quindi ci sono 3 accorgimenti dobbiamo a cui stare attenti:

  1. Abbigliamento inusuale
  2. Guardare la stanza
  3. Toccarsi continuamente

È proprio vero nel colloquio ci giochiamo un’opportunità di farci assumere, ed è proprio per questo che dobbiamo stare attenti a non fare queste tre cose, perchè potrebbero portare a un risvolto negativo.

La prima cosa di cui possiamo parlare è quella dell‘abbigliamento, come ben sappiamo l’occhio vuole la sua parte questo si, ma non si deve ne eccedere nel vestirsi ne il contrario, quindi  se sapete che dovete andare a fare un colloquio andateci con un giusto tipo di vestiario!

(Tute, abiti sporchi, abiti da sera, ecc), nella maggior parte dei colloqui non sono indumenti adeguati. Invece in certi tipi di lavoro essi possono essere accettati, quello che vi consigliamo è sempre di rapportarvi in base al lavoro che andrete a fare.

Il secondo punto è un punto molto interessante, infatti molto spesso capita che mentre si faccia il colloquio ci siano persone che guardano tutta la stanza o l’ambiente in cui viene effettuato quest’ultimo. Lo stress o l’ansia in questo caso portano a distrarsi, questo potrebbe essere un punto a sfavore, anche perchè la persona che vi farà il colloquio avrà gli occhi fissi su di voi, quindi potrebbe rivolgervi qualche domanda, alla quale potreste rispondere in modo non adeguato.

Stare attenti è la cosa migliore da fare, in questo breve tempo vi basterà guardare negli occhi la persona che vi farà il colloquio senza distogliere lo sguardo, vi aiuterà molto, ricordatevi che il colloquio dura al massimo 10-15 minuti.

Terzo punto e quello di toccarsi. Capitano persone che si toccano sempre, chi tocca i capelli, chi tocca la maglia, chi tocca il viso. Ci sono molti casi che variano da persona a persona,  quindi non toccarsi in quel momento le parti del corpo potrebbe essere molto utile. Anche perchè facendo così facciamo capire che l’ansia in quel momento sta avendo la meglio su di noi, quindi prima di entrare un bel sospiro, ed entrare con un pensiero positivo, questo aiuta molto.

Queste sono solo alcune delle cose che possono accadere. A voi è successo qualcosa in particolare? Scrivetelo nei commenti!

 

 

Un pensiero riguardo “Colloquio di lavoro 3 cose da non fare

I commenti sono chiusi